martedì 20 febbraio 2007

L'anima del commercio

Qualcuno sa spiegarmi perchè la pubblicità del Mulino Bianco ha come fondo musicale "Il Gladiatore"? Cosa cavolo c'azzecca Russell Crowe con le brioches del MB? Ma come faccio a commuovermi nel momento più alto e poetico de Il Gladiatore se, mentre l’Eroe va incontro al suo destino dopo aver oltrepassato mille prove e ostacoli mi viene in mente la bottega del mastro panettiere e un bambino bastardo che lascia il segno del tuo maledetto ditino nel pane? Come faccio ad esaltarmi al grido di "Al mio via, scatenate l’Inferno!", se invece del gusto della battaglia mi si materializza l'immagine di un Tegolino che lotta con una Campagnola?
Vi prego trovate una spiegazione a questo dilemma! E' una cazzata ma sta diventando una cosa patologica!

Per non parlare dei problemi intestinali della Marcuzzi...già ho i miei...cosa cazzo vuoi che mi interessi dei suoi!

E l'ultima trovata della Daygum? Mi prendo un piccione in bocca ma....che culo! ho una Daygum sempre nel taschino! eh sì! che fortuna!!!!

Ma non vedo l'ora che ritrasmettano con la primavera una delle più antipatiche in assoluto... "Cavallo goloso!!!!!"

Nessun commento: