giovedì 17 aprile 2008

Vince Marco!


Perché ieri sono stata sveglia fino all'una e mezza di notte? Per vedere la finale di Amici e godermi la vittoria di un bravo talento.

E invece chi mi va a vincere la 7° edizione? Marco.

Marco,
che quando è entrato nessuno dei professori lo sopportava,
che ha perso due volte il diario dando pure la colpa alle donne della pulizie,
che era totalmente svogliato,
che non si ricordava le parole di una canzone nemmeno leggendole,
che non sapeva cantare in inglese,
che steccava una volta sì e l'altra pure,
che.......

Beh, Marco ha vinto. Penserete che 9 mesi di scuola siano stati importanti e rilevanti per portarlo alla vittoria e migliorarlo in quello che, secondo lui, dovrebbe essere il suo lavoro. Assolutamente no. Marco è migliorato, senza dubbio, ma non così tanto da meritarsi la vittoria di un programma che dovrebbe sfornare talenti. Gli è stata data una seconda possibilità dai professori che hanno deciso di non sbatterlo fuori dalla scuola, ed ha avuto una grande fortuna ad avere un vocal coach come Luca Jurman.

E ora che farà? Pensa di poter diventare il nuovo Francesco Renga o Tiziano Ferro? Sarà l'ennesimo disoccupato, uno dei tanti ex di qualcosa. Il mondo dello spettacolo è questo, ed è atroce e crudele. Ma è ancora più atroce il mondo dei fans che sostengono questi beniamini di cartone che si illudono di poter avere l'appoggio dei fans all'infinito come dei veri big talentuosi. Invece l'unica cosa che hanno è una bella faccia tosta, tanta maleducazione e poco rispetto per persone più grandi e maturi di loro (e in questa edizione di Amici si è toccato davvero il fondo). Peccato ci si illuda ogni anno di essere diversi, di avere una marcia in più degli altri ma concretamente essere invece una fotocopia e, in certi casi, anche venuta male.
Si illudono di poter volare in alto protetti dai loro piccoli fans che, puntualmente, la prossima edizione si dimenticheranno del Marco della situazione.
Ma è così, deve essere così.

E' finita anche questa edizione.
E speriamo che il prossimo anno ci siano persone più umili e educate, che la Celentano non tiri fuori le solite stupidaggini, e che Amici torni ad essere un programma che avvicina la gente a delle vere arti come la musica, il ballo e la recitazione.

Alla prossima.


3 commenti:

Mikim ha detto...

ciao barby!concordo con te e il messaggio che ci hanno dato quest'anno è proprio che è la polemica ad essere la vera protagonista della trasmissione... Un bacio

Tina ha detto...

memori della delusione dell'edizione precedente in cui avrebbe dovuto vincere Karima, il vero talento, io e mia figlia Vale (14enne) non l'abbiamo seguito.
Troppi i battibecchi e i favoritismi per chi talento non ha.
L'ultimo vero campione sfornato da Amici è e rimane
il mio concittadino Dennis Fantina.
Ciao
Tina

Barby ha detto...

Ciao Tina! dopo dennis ci sono stati altri talenti, ma sono circa tre anni a questa parte che non vince il vero talento. Purtroppo continuo a guardarlo perchè rimango folgorata da certi cantanti o ballerini o attori (che puntualmente non vincono) e non rinuncio al programma perchè tifo per questi. Ma sta diventando davvero tutto tranne che un programma di talenti.
Inoltre come ha detto anche mikim sta diventando solo un programma di polemica e gossip. E dire che l'idea di partenza era fantastica per avvicinare le persone a certe arti! che peccato.
un bacione a entrambi!
ciaooooo